Ruggero Moscati (Napoli 1908-Roma 1981) è stato uno degli storici più rappresentativi di questo secolo. Pur restando sempre legato a Salerno, sua terra di origine, ha percorso la sua carriera prima di archivista, poi di ordinario di storia tra Napoli, Messina e Roma. Ha coltivato in particolar modo la storia del Mezzogiorno d’Italia, dal Medioevo angioino ed aragonese all’epoca borbonica e oltre, e la storia diplomatica italiana dall’Ottocento in poi.

Ha diretto la “Rassegna Storica Napoletana” (1933-1943) e “Clio” dalla fondazione nel 1965 alla morte. Ha pure collaborato con numerose altre riviste storiche, anche salernitane. Inoltre, ha fondato e diretto il “Centro Studi per il Cilento e il Vallo di Diano”, promuovendo Convegni e Incontri di studio nel Castello di Rocca Cilento, da Lui acquistato nel 1961. Politicamente è stato sempre sostenitore delle idee liberali e difensore della tradizione risorgimentale.

ACQUISTA UNA COPIA

Prezzo di Copertina:

11,36
Home Fuori Collana Catalogo Completo Eventi Contatti