CATTOLICI A ROMA DOPO L’UNITÀ D’ITALIA (1869-1900)


Data di pubblicazione

2011

Collana

Generale

Numero edizione

1

Formato

Cartaceo

Lingua

Italiano

Legatura

Brossura

ISBN

88-86854-43-9

Nel 150° anniversario dell’Unità d’Italia, l’Autore ha voluto raccogliere in volume alcuni suoi scritti sui cattolici romani del periodo compreso tra il 1869, anno immediatamente precedente la “breccia” di Porta Pia e la fine del potere temporale dei papi, e il 1900. Gli otto saggi qui pubblicati sono apparsi in sedi diverse, a partire dal 1971 e fino al corrente 2011. Essendo stati scritti e pubblicati in momenti diversi, gli studi qui raccolti non offrono un quadro organico e completo delle associazioni e delle iniziative dei cattolici romani nella seconda metà dell’Ottocento, ma per la loro omogeneità e soprattutto per la ricchezza di analisi, di fatti e situazioni concrete, di proposte interpretative, di spunti di riflessione, di suggerimenti di piste per ulteriori più approfondite ricerche, essi possono essere di aiuto a quanti vogliano cercare di orientarsi in un mondo complesso ed a volte difficilmente decifrabile, e comunque sempre affascinante, come quello romano, nei decenni qui presi in considerazione. Furono anni, com’è noto, segnati dalla “questione romana” e dalle difficoltà che caratterizzarono i rapporti tra lo Stato liberale e la Chiesa.

Prezzo di Copertina:

30