I lancieri del re. Esercito e comunità cittadine nel Mezzogiorno aragonese

Iter Campanum 341 Views
Gli Stati dell’Italia del Quattrocento, soprattutto Venezia,
erano impegnati a ridurre la loro dipendenza dalle truppe mercenarie, l’A. nel volume rivendica l’originalità del progetto aragonese, e di Ferrante in particolare, il quale perseguiva non soltanto obiettivi militari, ma anche quello del consolidamento politico-istituzionale della monarchia attraverso un legame più stretto con le province che di recente si erano rivelate di difficile controllo e con i patriziati cittadini in generale, ai quali dava l’opportunità di fornire ad essa, oltre a capitani, giudici ed esponenti della burocrazia centrale e periferica del Regno, anche il nerbo dell’esercito.

Additional Info

  • AUTORI: Francesco Storti
  • Data pubblicazione: 2017 novembre
  • Codice ISBN: 978-88-86854-61-0
  • Pagine: 176
  • Prezzo di copertina: € 13

Please publish modules in offcanvas position.

Ci serviamo di cookie per garantirti la migliore esperienza online. Utilizzando il nostro sito Web, accetti tale servizio secondo quanto previsto dalla nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni