Santi, Territori, poteri e uomini nella Campania medievale (secc. XI-XIII)

Molte delle devozioni “campane” dei secoli XI-XII mostrano
un’intima connessione con le contemporanee trasformazioni politico-istituzionali ed esigenze di rinnovamento spirituale, per diventare “terreno” dal quale trarre, con forte valenza simbolica, parte delle ragioni di nuove identità civili e religiose, in alcune delle maggiori città (Napoli, Benevento, Salerno, Capua) ma soprattutto nei territori della loro giurisdizione ecclesiastica. Con un’attenzione costante alla peculiarità dei culti nella loro dimensione geografica e cronologica, si indagano, in particolare, le testimonianze relative a Guglielmo di Montevergine, Alferio di Cava, Bernerio di Eboli, Amato di Nusco, Bernardo di Carinola, Menna del Taburno, Martino di Montemassico, Modestino di Avellino, Modesto di Benevento, Severo di Napoli, etc.

Additional Info

  • AUTORI: Amalia Galdi
  • Data pubblicazione: 2003
  • Codice ISBN: 88-88773-18-5
  • Pagine: 366
  • Prezzo di copertina: € 20
Ci serviamo di cookie per garantirti la migliore esperienza online. Utilizzando il nostro sito Web, accetti tale servizio secondo quanto previsto dalla nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni