Novità

Le nostre ultime pubblicazioni

 

  • Breve descrizione del monte Vesuvio e della diversità de' nomi di esso

    Da alcuni studi noti, ma mai correttamente attribuita, la "Breve descrizione del Monte Vessuvio e della diversità di 'Nomi di Esso" è opera di un sacerdote di Resina, casale di Napoli, Cristoforo Imperato. L'opera organizzata una testimonianza sulla prima memoria vesuviana d'età moderna progressivamente maturata tra tardo Seicento primo Settecento e getta non poca luce sugli usi e sui costumi di quella «civiltà» partenopea, che oggi sul piano storico - con interessanti note di antropologia religiosa e perfino di storia urbana - emerge come «la città vesuviana».

  • I codici miniati del museo diocesano "San Matteo" di Salerno

    Il Museo Diocesano "San Matteo" di Salerno custodisce dieci manoscritti miniati, che costituiscono una testimonianza preziosissima e irrinunciabile dell'attività liturgica e culturale della città nel Medioevo; lo studio si propone di ricostruire la produzione libraria non solo relativa alla cattedrale, ma anche alla Scuola Medica e alle altre forze intellettuali cittadine, mettendo questi codici a confronto con altri manoscritti latini e greci, emersi dai fondi di biblioteche italiane e straniere.

  • Ingenita curiositas. Studi di storia medievale per Giovanni Vitolo

    In 3 volumi, per complessive 1592 pagine, sono pubblicati 84 saggi di studiosi italiani e stranieri.

Please publish modules in offcanvas position.

Ci serviamo di cookie per garantirti la migliore esperienza online. Utilizzando il nostro sito Web, accetti tale servizio secondo quanto previsto dalla nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni